La ricerca parte dal laboratorio ...

7_image1s_normal_ricerca
La ricerca parte dal laboratorio ...

Nell'accezione comune la qualita' di un prodotto è determinata dalle sue caratteristiche di idoneità all'uso. La qualità è data dal livello delle caratteristiche che devono poter essere misurabili in modo oggetivo e riproducibile.
Non tutte le caratteristiche sono però misurabili con apparecchiature o strumenti: l'aspetto, la "mano" e altre percezioni sensoriali.. Tutte pero' contribuiscono al valore del prodotto. Piume e piumini sono l'esempio più eclatante.
Dato il recente successo dei materiali di imbottitura di nuova generazione (fibre di poliestere sotto forma di fiocchi sferoidali, da soli o in mischia con le piume) si rende necessario tra fornitori e clienti parlare lo stesso "linguaggio tecnico" riguardo alla possibilità di misurare in qualche modo le caratteristiche prestazionali più significative.
A. Molina & C. S.p.A è riuscita nell'intento di mettere a punto un metodo di prova, trasferibile ai Clienti, in grado di misurare la compressione ed il recupero elestico ritardato dei materiali per imbottitura soffiati, siano essi costituiti da un solo componente o da più componenti in mischia intima.
La validazione del metodo è stata comprovata recentemente presso i laboratori del Centro Tessile Cotoniero e Abbigliamento di Busto Arsizio, a fronte dei risultati ripetibili ottenuti su un'ampia gamma di imbottiture testate in parallelo con Dinamometro Instron (CTC Busto Arsizio) e apparecchiature della A. Molina & C. S.p.A.